Tel: +39 06 9282882 | Mail: info@viaggicarmen.com

L'AGENZIA DI FIDUCIA CHE TI SEGUE OVUNQUE

Australia

Cultura aborigena nel Red Center

Immagine
Il Red Center è il luogo ideale per conoscere da vicino le due anime della cultura e dell’arte aborigena, quella tradizionale legata alle storie del Dreamtime e quella contemporanea da ammirare nelle numerose gallerie d’arte che custodiscono le opere degli artisti locali. Per immergersi nelle storie e nelle tradizioni del luogo, i vostri clienti potranno vivere esperienze uniche accompagnati da guide indigene, partecipare a eventi artistici e culturali, visitare centri d’arte…magari anche provando direttamente alcune tecniche artistiche o partecipando ad una cena speciale con i prodotti del bush. Ecco alcuni suggerimenti!
Gallerie d’arte a Alice Springs
Una visita all’Auralen Cultural Precinct ad Alice Springs dove ammirare, tra le altre, le opere del celebre artista Albert Namatjjira (noto e apprezzato a livello internazionale per i suoi acquarelli di paesaggi dell’outback australiano). Nelle gallerie è possibile acquistare dipinti e manufatti e anche incontrare gli autori per conoscere la storia che ha ispirato le loro creazioni. Per acquistare uno di questi splendidi dipinti contemporanei, è possibile anche consultare il sito Desart, un’associazione di Alice Springs che rappresenta e supporta i centri d’arte di proprietà aborigena dell’Australia Centrale. Da non perdere una visita anche presso la Mbantua Gallery, nel Todd Mall di Alice Springs, in pieno centro città.

Aperitivo con Bob Taylor
Aperitivo con

Il deserto è la cucina open-air di Bob Taylor di RT Tours Australia, che nei dintorni di Alice Springs organizza una cena davvero unica per far conoscere la cultura aborigena: il Mbantua dinner. Bob, che appartiene alla po polazione degli Arrente, utilizza gli ingredienti del bush per preparare la cena che si svolge in una location d’eccezione: sotto la Via Lattea. Durante la cena Bob racconta le storie della sua gente e le leggende della popolazione che abita quella terra da molti anni. Oltre alla cena a base di pietanze del bush, l’operatore propone numerosi tour (di diversa durata) per scoprire la cultura aborigena anche attraverso i luoghi icona del Red Centre.

Desert Mob di Alice Springs

Deserto

Il Desert Mob è un evento inaugurato nel 1991 che nacque con l’obiettivo di presentare e promuovere gli artisti aborigeni e la loro produzione. Fin dall’inizio il Desert Mob è stato un’ottima occasione per esporre la miglior produzione artistica dei centri d’arte che vi partecipano che ad oggi sono circa 40 (13 nella prima edizione). Attualmente comprende più di 300 opere e continua ad essere l’unica fiera in Australia ad esporre le ultime tendenze artistiche. Il Desert Mob MarketPlace è un enorme mercato nel quale si possono trovare in vendita manufatti e prodotti artistici aborigeni incluse sculture in legno, prodotti tessili, cibo e medicina tradizionale del bush.

Sound of Starlight Theatre

Sound
Ad Alice Springs, capitale del Red Centre, si trova il Sound of Starlight Theatre che ospita performance di Didjeridoo, il più antico strumento musicale al mondo. Il didgeridoo, il cui nome originale è“yidaki”, è senza dubbio il simbolo della musica aborigena. Il Sound of Starlight Theatre ha un’importante novità quest’anno: un workshop tenuto direttamente dal maestro Andrew Langford. Si tratta di una vera e propria lezione di musica aborigena che si svolge ogni giorno dal lunedì al venerdì alle ore 11.00 (30 min), ideale per un primo approccio con questo straordinario strumento i cui suoni continuano ad affascinare dopo millenni. Il prezzo è di 10,00$ per gli adulti e 7,50$ per i bambini.

The rising sun con AAT Kings

Ayers
Ai vostri clienti che alloggiano presso l’Ayers Rock Resort, proponete un tour culturale accompagnati da una guida indigena locale. L’operatore AAT Kings propone un’autentica esperienza aborigena per imparare le tradizionali attività di queste popolazioni, apprendere le antiche leggende e le storie del Dreamtime direttamente da un membro della comunità Anangu e immergersi completamente nella sacralità della terra. Il tour parte ogni giorno da tutte le strutture dell’ Ayers Rock Resort circa 1 ora prima del sorgere del sole. Dopo il tour di Uluru all’alba, si potrà gustare una deliziosa colazione presso l’Uluru – Kata Tjuta Cultural Center prima di incontrare la guida indigena che porterà i vostri clienti per una passeggiata interpretativa alla base di questo antico monolito.

Workshop di arte aborigena
lo sapevate che

A chi vuole conoscere da vicino l’arte aborigena e mettere alla prova il proprio estro artistico, potete consigliare il Maruku Arts Dot Painting Worksop: una vera e p ropria esperienza artistico-culturale attraverso la quale apprendere i segreti e le simbologie dell’arte aborigena. Un artista indigeno svelerà i trucchi e le tecniche pittoriche della cultura autoctona grazie alle quali gli ospiti potranno realizzare il proprio “capolavoro” d’arte aborigena. Inoltre è possibile portarlo a casa come ricordo di questa indimenticabile esperienza. Il workshop è disponibile dal lunedì al venerdì per gli ospiti dell’Ayers Rock Resort e per i visitatori dell’Uluru-Kata Tjuta Cultural Centre.

Arte aborigena a Tennant Creek
arte aborigena

Nynkka Nyunyu Art and Culture Centre è una galleria dalla straordinaria architettura e cuore pulsante di un articolato progetto creato dal popolo Warumungu a Tennant Creek. Kate Foran, manager della galleria, e il suo staff propongono un vero percorso di conoscenza dell’antica cultura locale. Oltre alle mostre d’arte, la galleria ha una sezione dedicata alle lingue aborigene di cui si possono ascoltare i suoni, una dedicata alle “skin” (il sistema che regola le interazioni fra i vari gruppi aborigeni) e una alla presentazione del bush come risorsa primaria di cibo e come luogo di vita.

Forse non sapevate che….
I dipinti della popolazione Anangu (gli abitanti di Uluru) sono realizzati per rappresentare e trasmettere alle nuove generazioni gli elementi tipici della cultura aborigena. Ogni disegno ha una simbologia e un significato ben precisi, ecco alcuni esempi: il cerchio con 4 semicerchi attorno rappresenta 4 donne sedute intorno ad un focolare mentre il semicerchio con le frecce rappresenta gli uomini seduti. Il fascino della cultura Anangu a Uluru ha conquistato anche il duca e la duchessa di Cambridge, William e Kate che il 22 aprile hanno visitato Uluru, incontrato la popolazione locale e vissuto la spiritualità di questi luoghi”

admin