LOREM IPSUM DOLOR

Tel: +39 06 9282882 | Mail: info@viaggicarmen.com

L'AGENZIA DI FIDUCIA CHE TI SEGUE OVUNQUE

COME E’ L’AMERICA di Cecilia Sacchi

Meravigliosa.  E’ questo l’aggettivo che uso da quando sono tornata  per rispondere alla domanda :” COME è L’America?”. Un viaggio affascinante e ricco di sorprese che rifarei subito.

L’avventura ha inizio  nella tortuosa San Francisco, prima tappa: Golden gate, il celeberrimo ponte rosso  simbolo della città costantemente ricoperto dalla nebbia che qui è un fenomeno quotidiano. Nel pomeriggio passeggiata lungo le ripide vie che termina con l’attraversamento della tortuosissima Lombard Street.  Il giorno successivo si fa tappa nella Valle della Morte chiamata così per via delle inospitali condizioni climatiche, e la giornata finisce in allegria con l’arrivo a Las Vegas: la capitale del divertimento per eccellenza! Dove ogni giorno 24 h su 24 h migliaia di uomini  venuti da ogni parte del mondo provano il brivido del gioco d’azzardo. E di colpo il giorno dopo si cambia radicalmente atmosfera, giungendo al  Bryce Canyon che si presenta come  un  grande testimone della capacità della natura di modellare il paesaggio producendo effetti  sorprendenti, e  solo scendendo nelle sue viscere si può ammirare effettivamente il  maestoso lavoro compiuto.

3_0000424_1_thumb4 3_0000422_1_thumb4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come ogni giorno sveglia presto per affrontare un lungo viaggio che ci porterà a Salt Lake city, vero e proprio centro spirituale per i Mormoni che hanno eretto qui il loro tempio principale; dopo una notte passata nell’elegantissimo hotel Red Lion  partiamo di buon’ora per arrivare in uno dei più grandi parchi naturali al mondo, e sicuramente uno dei più famosi: Yellowstone.  La  nostra prima attrazione  è il geyser Old Faithful il quale emette un getto d’acqua  che può arrivare a misurare 7 mt di altezza! Successivamente si passa ad girare tra le innumerevoli  fumarole  di zolfo che danno origine a paesaggi danteschi, e la gita al parco si conclude in bellezza quando si avvista una famiglia di orsi in una prateria a fianco alla strada!

Il giorno seguente si fa tappa a Cheyenne capitale del Wyoming dove è facile incontrare per strada veri e propri cow-boys e dove esistono ancora i tipici Saloon del far-west; la giornata continua con la visita al Rocky Mountain Park e la sera si arriva a Denver, capitale del Colorado e tranquilla cittadina dall’aspetto europeo.

Procedendo verso l’Arizona arriviamo nella Monument Valley, il simbolo degli indiani Navajo che ancora abitano queste zone , e   durante l’escursione in gip si possono ammirare le giganti “guglie” rosse di terra e sabbia ed ammirare al tramonto il loro progressivo imbrunirsi. Il giorno dopo un’altra meraviglia ci aspetta, il Grand Canyon!  E se si ha la fortuna di poterlo visitare dall’alto di un elicottero,  vi assicuro che sarà un’esperienza indimenticabile, che non scorderete mai!

 

3_0000425_1_thumb4 3_0000423_1_thumb4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Purtroppo dopo ben 15 giorni il nostro viaggio termina con l’arrivo a Los Angeles dove si passeggia lungo la Walk of Fame e si fa visita agli Universal Studios,  e la sera si cena in uno dei modernissimi locali di Santa Monica… E seppure la magia di questa vacanza finisce, non scorderò mai le emozioni, i paesaggi, i colori  che questo tour mi ha saputo dare.

– Cecilia. V. S.-     22/ago/2010

admin

May 2018
M T W T F S S
« Jul    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031